castiglione d/s

Visualizza su Google Maps

Via Torquato Tasso, 14
46043 | Castiglione delle Stiviere
Tel. +39 0376 67 12 13
info@studioghidini.org

P.IVA / C.F. 01812640207

bologna

Visualizza su Google Maps

Via Augusto Murri, 45/L
40137 | Bologna
Tel. +39 051 25 17 44
bologna@studioghidini.org

P.IVA / C.F. 01812640207

La sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici in 6 passaggi

La sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici in 6 passaggi

Bologna , Castiglione , Tecnologia

 

La sterilizzazione degli strumenti e la disinfezione degli ambienti di lavoro è il punto di partenza per una cura di valore e per tutelare la salute dei pazienti e del nostro staff.

Per questo ci avvalliamo di dispositivi tecnologicamente avanzati nel rispetto di un rigido protocollo applicato da personale appositamente formato.

 

Come funziona la procedura di sterilizzazione

Il processo di sterilizzazione comprende 6 passaggi:

1) Raccolta: le nostre Assistenti di Studio Odontoiatrico (ASO) qualificate, dotate di dispositivi di protezione individuali, quali guanti antitaglio, mascherine, occhiali
e camice dedicato, raccolgono tutto lo strumentario utilizzato, lo trasferiscono nell’area sterilizzazione e lo smistano;

2) Decontaminazione: gli strumenti vengono immersi in appositi contenitori con disinfettanti di alto livello;

3) Lavaggio: dopo aver rispettato il tempo di immersione indicato, avviene la detersione che può essere manuale, con un apposito spazzolino per rimuovere i residui organici e non,
seguita da un risciacquo accurato sotto acqua corrente, o meccanica tramite apparecchi professionali di lavaggio come il termodisinfettore
che viene utilizzato anche per imbuti, apribocca, portaimpronta;

4) Asciugatura: gli strumenti sciacquati devono essere asciugati perfettamente con salviette monouso e controllati visivamente in tutte le loro parti;

5) Confezionamento: gli strumenti vengono imbustati singolarmente o in set, a seconda della destinazione di utilizzo, e le buste vengono poi sigillate con la termosaldatrice;
nel rispetto della tracciabilità su ogni busta viene impressa la data di sterilizzazione;

6) Trattamento di sterilizzazione: la sterilizzazione avviene con un mezzo fisico chiamato autoclave che attraverso il vapore saturo porta a temperature e pressioni tali da garantire
il vuoto assoluto (assenza d’aria) anche da piccole cavità e la completa sterilizzazione.


Le autoclavi utilizzate all’interno dello Studio Ghidini, in conformità alla normativa di riferimento (EN 13060), sono digitali e possono vantare prestazioni sovrapponibili a quelle fornite
dalle “grandi autoclavi” degli impianti ospedalieri,sostenendo qualunque tipo di carico dai materiali porosi, ai corpi cavi quali manipoli, turbine, cannule e frese.

Fondamentale come sempre è il ruolo svolto dal personale che segue periodicamente corsi di formazione e aggiornamento dal punto di vista procedurale, tecnologico e
normativo riguardanti il processo di sterilizzazione.

La tutela della salute fa parte dei nostri compiti quotidiani e per questo le nostre procedure di sicurezza progrediscono continuamente con lo scopo di azzerare qualsiasi rischio per pazienti e operatori.

 

Per rimanere sempre aggiornato con le nostre News visita la pagina Magazine del Sito Web.